IT | EN

Eventi a Modena

La Guida di Modena

Eventi a Modena

Tutto quello che c'è da fare a Modena, in tempo reale e nelle varie stagioni dell'anno


 

Ecco notizie, novità, eventi aggiornati all'istante dalle pagine Facebook delle principali istituzioni culturali di Modena:

 

 

 



Per un'informazione completa e aggiornata sugli appuntamenti modenesi giorno per giorno, clicca qui (sito istuzionale del Comune di Modena, pagina degli eventi).
Tutte le iniziative organizzate in Centro Storico da Modenamoremio sono invece disponibili qui.


 

Eventi fissi a Modena

 



Gennaio-Aprile

In gennaio si tengono a Modena due importanti fiere. Il 17 quella di Sant’Antonio Abate protettore degli animali e, il 31, quella del Patrono della città San Geminiano. Sicuramente maggiore è la seconda: tutto il centro si riempie di bancarelle in cui si vendono prevalentemente goloserie tipiche e oggetti per la casa estremamente particolari. In occasione del 31 gennaio, poi, in Duomo viene scoperchiato il sarcofago di San Geminiano, e si possono così osservare i resti di quello che fu il vescovo della città milleseicento anni fa (se ne può anche baciare il braccio, contenuto in un apposito reliquiario).
A partire da febbraio ed escluso agosto, si tiene ogni primo sabato del mese ‘L’antico in Piazza Grande’, un’esposizione di vari oggetti di antiquariato (in particolare mobilio e libri).
Il giovedì grasso di carnevale, grande festa per l’arrivo in città della maschera di Sandrone, accompagnata dalla moglie Pulonia e dal figlio Sgorghìguelo (la cosiddetta ‘famiglia Pavironica’): nati come personaggi nella prima metà dell’Ottocento, tengono uno ‘sproloquio’ dal balcone del Palazzo Comunale in cui prendono in giro i politici e commentano i fatti dell’anno trascorso. L’evento gode di una grande tradizione in città, testimonianza di quando, al tempo dei Duchi, quello di Modena era, dopo Venezia, il maggior carnevale d’Italia (e tale era anche la produzione di maschere in cartapesta).
In febbraio/marzo si tiene a Modena BUK, il festival della piccola e media editoria italiana.

 

Maggio-Agosto

In aprile-maggio ‘Modena terra di motori’ consente agli appassionati di ammirare splendide auto d’epoca (e non) nelle piazze del centro storico, oltre a visitare mostre tematiche e ad assistere a gare e concorsi (tra cui, solitamente, il passaggio della celebre Millemiglia).
Solitamente in maggio cade invece la più importante iniziativa dell’Accademia Militare°° aperta ai cittadini: il ‘Mak Π 100’, una sontuosa cerimonia per festeggiare gli ultimi cento giorni mancanti alla conclusione del corso per i cadetti. Oltre ai saggi ginnici, ha luogo una magnifica cena con ballo in stile ottocentesco nel cortile del Palazzo Ducale°°. Specialmente qualche anno fa la partecipazione era, tra le diciottenni ‘debuttanti’ modenesi, ambitissima. La cerimonia si conclude peraltro con il simbolico gesto della consegna della stecca, con cui si lucidano i bottoni delle divise, dai più anziani alle nuove leve.
Nella seconda metà di maggio, ‘Vie – Scena contemporanea festival’, tra Modena, Carpi e Vignola, è dedicato al teatro e alle forme collaterali di spettacolo.
A luglio, il Festival Internazionale delle Bande Miliari, simile a quello di Edimburgo, è dedicato alle orchestre in divisa provenienti da tutto il mondo: si possono ascoltare le loro performance, oltre che partecipare a eventi (serate, caroselli etc.), di solito in costume, per ricordare l’ambiente della corte estense.

 

Settembre-Dicembre

Il 6 settembre, in coincidenza con l’anniversario della morte (avvenuta nel 2007), si tiene in Piazza Grande un concerto per Luciano Pavarotti. Per tutto il centro storico, in quei giorni, vengono diffuse arie d’opera cantate dal grande tenore, mentre i negozi espongono sue immagini.
A metà settembre, il Festival della Filosofia conquista sempre maggiore successo di anno in anno. Coinvolgendo anche le città di Carpi e Sassuolo, il festival consente alle migliaia di persone che vi assistono di ascoltare, gratuitamente, conferenze dei maggiori filosofi a livello mondiale, su di un tema che varia ogni edizione. Sono anche allestite numerose mostre ed organizzati eventi collaterali (cene, aperture straordinarie, spettacoli etc.), che circondano il visitatore di un’atmosfera unica.
Il 29 settembre, un concerto ricorda il fenomeno, tutto modenese, del beat, i cui esponenti sono famosissimi: Francesco Guccini, Caterina Caselli, i Nomadi e tanti altri.

 

Altri eventi

Ogni quarto sabato e domenica del mese, presso il nuovo parco Novi Ark, dinanzi al Palzzo del Foro Boario°°, si tiene il mercato dell’antiquariato, la più grande fiera del genere in regione.
Non solo: Modena è teatro di tante altre manifestazioni minori. Si ricordano, a titolo di esempio: Modena in fiore, Cioccolato Vero, Stuzzicagente, Modena Organ Festival, le presentazioni di libri al Forum Monzani (record di spettatori in Italia) e così via. Oltre naturalmente alle numerose mostre temporanee, alla stagione del Teatro Comunale Luciano Pavarotti°° e del Teatro Storchi e ai prestigiosi eventi fieristici che vengono organizzati presso ModenaFiere.

 


 

Link Utili
 

MODENA FIERE

MODENAMOREMIO

CONSORZIO CREATIVO