IT | EN

Giardini e Orto Botanico °°

La Guida di Modena

Palazzina dei Giardini
e Orto Botanico °°

 

Giardini Ducali aperti inverno 7-20.30
                                       estate 6.30-23.30
Orto Botanco aperto apr-lug e sett, lun-ven 9-13
059 2056005
Ingresso gratuito
 

Giardini Ducali

Elegante sfondo per l’estremità nord di corso Canal Grande°°, la palazzina dei Giardini fu voluta dal grande Duca Francesco I nel 1634. Il progetto venne affidato all’architetto di corte Gaspare Vigarani, che realizzò un corpo centrale con cupoletta, timpani spezzati, statue e una grande meridiana. Nella seconda metà del Settecento furono aggiunte le ali laterali su disegno di Pietro Bezzi e i parterres alla francese sul davanti. L’interno, che serviva per gli svaghi della corte estense, è stato riccamente affrescato nell’Ottocento da Ferdinando Manzini, ed è oggi utilizzato per le mostre di arte moderna promosse dalla Galleria Civica.

 

Orto Botanico

Il grande Duca Francesco III, nel 1758, volle creare un orto botanico in una zona dei giardini (quella orientale, per l'esattezza) per la coltivazione di piante rare e medicinali. Venuto poi a disposizione dell’Università, furono edificate le bellissime serre nella prima metà dell’Ottocento, sotto Francesco IV. È affascinante passeggiare per l’orto, tra le serre delle piante carnivore o esotiche e la montagnola verde che si innalza da una parte. Tutte le piante sono naturalmente catalogate: dei cartellini indicano al visitatore la specie cui appartiene l’albero.