IT | EN

Sinagoga

La Guida di Modena

Sinagoga

 

Piazza Mazzini
Chiuso al pubblico
059 223978
 

Sita nel cuore di quello che fu il ghetto ebraico dal 1638 al 1859, la Sinagoga di Modena è una delle maggiori in Italia, nonché una delle poche ad essere poste in pieno centro storico, valorizzata dalla magnifica piazza Mazzini°°, appositamente aperta. Erano molte le sinagoghe che sorgevano in zona in quegli anni, segno della popolosa comunità ebraica che seguì i Duchi da Ferrara (più di un migliaio di fedeli a fine Ottocento).
L’edificio attuale venne costruito nel 1873, su progetto di Ludovico Maglietta, ed è caratterizzato dalla severa facciata in stile neoclassico – benché alleggerita da fini decori – che si ripete identica sul fianco sinistro: entrando, infatti, si nota come la direzione della preghiera, che si rivolge a est, sia diversa da quella nord-sud segnata dalla facciata principale. Sul fronte sono interessanti le scritte ebraiche e i simboli delle tavole di Mosè e della Menorah, il candelabro a sette bracci. L’interno è sovrastato da una bellissima cupola dipinta da F. Manzini con stelle dorate in campo azzurro ed è scandito dalle possenti colonne che reggono gli ampi matronei. La presenza della Sinagoga a Modena in questo luogo è anche il simbolo della pacifica integrazione in città di tutte le minoranze religiose.